Siamo davvero felici di annunciare una collaborazione con Red Bull, a supporto della seconda stagione del Red Bull MEO (Mobile Esports Open). Il nostro impegno sarà quello di attivare la community di QLASH, aiutando a diffondere l’evento sotto ogni punto di vista.

Luca Pagano, co-founder e CEO di QLASH, ha così commentato: “Tramite eventi come il MEO, Red Bull organizza tornei di qualificazione specifici per ciascun mercato, dando ai giocatori locali un’esposizione su scala globale. Questo approccio fortemente legato alla Community è decisamente affine alla nostra stessa mission, ed è per questo che lo apprezziamo e che siamo felici di farne parte. Lavoreremo a stretto contatto con Red Bull per interagire al meglio con la Community locale, garantendole la miglior esperienza possibile attraverso il format del MEO”.

CHE COS’È IL RED BULL MEO

Il Red Bull MEO è una competizione globale dedicata al mobile gaming, in cui giocatori provenienti da 36 Paesi diversi parteciperanno a qualifier online ed offline nel tentativo di guadagnarsi l’accesso alle Finali Mondiali dal vivo il prossimo 22 febbraio 2020. I titoli esport coinvolti sono Clash Royale, BrawlStars ed Hearthstone, ciascuno con la propria fanbase di milioni di utenti attivi.

L’esport da mobile si sta diffondendo sempre di più, e il Red Bull MEO è già una delle competizioni più importanti, tanto che i vincitori possono essere considerati tranquillamente i migliori player al mondo. La prima stagione ha visto le finali dal vivo disputarsi alla Warsteiner Music Hall di Dortmund, in Germania, uno degli eventi a tema gaming più iconici del 2018. Per la seconda stagione, Red Bull ha siglato una partnership con FACEIT, che sarà l’organizzatore ufficiale dei tornei, sia online sia offline.

IL RED BULL MEO IN ITALIA

Il programma per la Community italiana prevede due qualifier online per Clash Royale e altrettanti per Hearthstone: i vincitori avanzeranno all’ultimo qualifier live, che si disputerà a Milano il 9 novembre. Ma non è tutto: ci sarà anche uno speciale qualifier online di BrawlStars, che metterà in palio uno spot direttamente per le Finali Mondiali di febbraio 2020.

Ecco il programma completo:

15 settembre - Hearthstone - Online Qualifier

22 settembre - Clash Royale - Online Qualifier

13 ottobre - Clash Royale - Online Qualifier

20 ottobre - Hearthstone - Online Qualifier

27 ottobre - BrawlStars - Special Online Qualifier

Seguiteci sui nostri profili social per rimanere aggiornati sulle modalità di registrazione. Per poter partecipare è necessario avere 16 anni compiuti ed essere residenti in Italia.

Sia i qualifier online sia quelli offline verranno trasmessi in diretta streaming sul canale Twitch di Red Bull Italia.