RNG o no, vince sempre lui!

4 Sep 2017

Pavel, ancora tu? Il russo vince (di nuovo) l’HCT Europe Playoff

Ops, he did it again. A sette mesi di distanza dal trionfo su Greensheep, Pavel ha vinto di nuovo l’Hearthstone Championship Tour Europe. D’accordo, stavolta erano solo i Playoff, ma anche in questa occasione il suo avversario finale, Amyks, si è dovuto arrendere con il punteggio di 3-1.

Per il russo è il quinto ‘major’ in carriera, a testimonianza di come seppure in un gioco RNG-centrico come Hearthstone sia possibile mantenere nel tempo una certa solidità e costanza nei risultati.

Che dire, se non giù il cappello?

Jade Druid protagonist nel bene e nel male

Ma procediamo con ordine. Pronti-via e il Day 1 dell’HCT Europe Playoff è cominciato con una pioggia di ban alla classe Druido che al confronto il Diluvio Universale era un timido acquazzone estivo. E chi non ha bandito Druido, ci ha inevitabilmente perso.

Le uniche volte in cui Jade Druid è stato sconfitto, è stato per mano di… altri Jade Druid non bannati. Insomma, eliminato il Druido dall’equazione non rimaneva che cercare di presentare la lineup migliore possibile.

Poca gloria anche per Hunter, Rogue e Warlock, sebbene – come vedremo tra poco – lo stesso Pavel abbia vinto portando uno Stregone tra i suoi mazzi.

La top 8 dell’HCT Europe Playoff

Al Day 2 sono arrivati otto giocatori, ciascuno con Jade Druid e Highlander Priest in lineup. Chiaramente il druido è stato bannato in tutte le serie dei playoff, così risolte:

Quarti di finale

Pavel batte hunterace
DenimBlue7 batte OldBoy
Amyks batte Ronnie
Nicslay batte Orange

Semifinali

Pavel batte OldBoy
Amyks batte Orange

Finale

Pavel batte Amyks 3-1

I mazzi di Pavel

Pavel, Amyks, OldBoy e Orange si sono qualificati per gli HCT Summer Championship, essendo i quattro semifinalisti.

Oltre a Jade Druid, Pavel ha portato all’HCT Europe 2017 anche Highlander Priest e soprattutto Evolve Shaman (unico degli otto finalisti) e Demon Handlock.

Vero, per pilotare Evolve Shaman oltre alla bravura ci vuole una certa tendenza all’highroll (visto il potere eroe di Thrall, Deathseer), ma Demon Handlock e Highlander Priest sono mazzi di non semplice interpretazione, seppure in grado di vincere e soprattutto divertire.


giornalista sportivo | blogger, traduttore e web content curator di prima generazione | appassionato di poker | concertista mancato | sbustinatore folle | nerd






Comments

comments


Newsletter
mail us || privacy policy || 2017 Team QLASH