9 Aug 2017

League of Legends: intervista ai membri del team Academy

Oggi voglio presentarvi i membri del Team Academy di League of Legends, a partire dal coach che, in questa sede, sarà anche il conduttore dell’intervista a tutti gli altri membri del Team!

Calyn

Ciao, sono Giuseppe “Calyn” Maranò, vivo a Taranto, ho 20 anni e sono l’Head Coach del Team di League Of Legends QLASH Academy.

La mia prima esperienza in competitive da coach è stata circa un anno fa, al fianco di un team nato tra amici solo per divertirsi. Circa sei mesi fa ho avuto la possibilità di operare all’interno di Impact Gaming come coach, e grazie sopratutto al lavoro dei player siamo riusciti a conquistare il quarto posto in Lega Prima: come dimenticare quel fantastico reverse sweep nel match decisivo?

Penso che lavorare al fianco del Team QLASH sia un’opportunità fantastica: adesso la squadra di League of Legends può finalmente migliorare e perfezionarsi, grazie ai progetti a nostra disposizione – senza contare la possibilità di lavorare assieme a persone fantastiche.

Ringraziamo inoltre il duro lavoro di Tasz, Zein e Garions, che cercano di rendere il team sempre più competitivo. Ma adesso.. passo ad intervistare i miei teammates!

Giuseppe “Trust” Bonomo

Che ruolo hai all’interno del team?
Sono l’AD Carry e sono il capitano del Team QLASH Academy. I miei champ preferiti sono Jhin e Kalista.

Cosa puoi dirci del meta AD Carry?
Il meta attuale favorisce la mia Champions Pool, quindi sono soddisfatto della fase attuale del gioco.

E invece, del formato in uso al Red Bull Faction?
La gestione delle fazioni non mi permette di giocare al 100% il mio ruolo.

Simone “Valus” Belingheri

Che ruolo hai all’interno del team?
Sono il Midlaner del Team. I miei champ preferiti sono Syndra e Viktor.

A parere tuto, meta della Mid è vario?
Lo trovo abbastanza variegato. Permette molti pick senza venire puniti troppo pesantemente. Inoltre la maggior parte dei Champion god tier fanno parte della mia pool, quindi non posso lamentarmi.

Ovviamente anche a te chiedo del Redbull Faction..
Sono dell’idea che il formato in uso sia semplicemente ‘for fun’, e mi sembra strano che la gente lo prenda in così alta considerazione, data la mancanza completa di fase di draft.”

Eryk “Mush” Kraszewski

Che ruolo hai all’interno del team?
Sono il Toplaner e lo shot caller. I champ che preferisco sono GangPlank e Fiora.”

Parlaci del meta della Top: come lo vedi?
Sono tornati in meta champ in top che non mi piace giocare, ma so adattarmi perfettamente ad ogni situazione.

Red Bull Faction: per te è la prima volta..
Non ho mai giocato prima d’ora un torneo con queste regole particolari. Preferisco giocare i tornei classici ma la considero come una esperienza nuova e divertente.

Christian “DarkChri” Devo

Che ruolo hai all’interno del team?
Gioco Support al fianco di Trust. Il champ che gioco principalmente è Zyra.

Cosa ne pensi del meta del Support?
Il meta non mi permette di giocare i miei champ preferiti, ma grazie ai coach sto imparando ad essere versatile.

A te invece il Red Bull Faction piace come format, giusto?
Penso che sia un ottimo modo per diversificare la monotonia dei tornei attuali: mi diverte giocarlo e vederlo.

Gracjan “Neitz” Przybylski

Che ruolo hai all’interno del team?
Sono il Jungler. I miei champ preferiti sono Nidalee e Kha’Zix.

Cosa ne pensi del meta in Jungle?
È particolarmente noioso, dato che tutti i jungler con molta influenza in early game non sono più forti come prima, ma per me non c’è nessun tipo di problema, data la mia ampia champions pool.

Finiamo con il Red Bull Faction, una novità anche per te..
Non avevo mai visto un torneo di questo tipo; in particolare non apprezzo la gestione delle fazioni, dato che non ti permettono di fare comp adeguate al meta.

Photo Credit: League of Legends cinematic (‘A New Dawn’)


Blogger emergente | "La mia vita per l'orda" | Amante di manga | Giocatore di TCG






Comments

comments


Newsletter
mail us || privacy policy || 2017 Team QLASH