8 Aug 2017

Knights of the Frozen Throne: Top10 delle carte più belle

Con tutte le nuove carte di Knights of the Frozen Throne svelate, ecco una mia personalissima lista delle 10 migliori, anche in termini di design – ci sta!

 

10) Spreading Plague

Una spell che aumenta il proprio potenziale in base al board-state avversario e di conseguenza allo svantaggio sul tempo game. Mitiga parzialmente le difficoltà degli archetipi Druid lenti nello stallare in early game e transitare nel mid game/late game ovvero le fasi di gioco dove la classe esprime a pieno il ciò che è in suo potere.

9) Simulacrum

Combo card con interazioni legate alla propria mano; un’aggiunta interessante ad archetipi combo minion based come ad esempio il Quest Mage featuring Antonidas o gli Arcane Giants.

8) Blackguard

Dubbia la sua viabilità in archetipi midrange/control visto il power level di carte come Tarim e Steed entrate negli ultimi mesi in maniera prepotente tra le liste che hanno reso il Paladin uno dei top tier del momento.  L’effetto garantisce un attenuamento della tempo loss derivante dalla cura dell’eroe che diventano armi a doppio taglio favorendo la fase di stallo tipica di liste control.

7) Obsidian Statue

Late game threat di tutto rispetto. Powerlevel immenso in un meta privo di silence che esprime a pieno il suo potenziale sia in matchup da interpretare come aggressore che da controllore.

6) Treachery

Tra le migliori in quanto design lascia via libera all’immaginazione per trovare combo interessanti in un archetipo control (vedi Doomsayer). Introduce una tipologia di carte nuove nel gioco che interagiscono in maniera diversa col board avversario cedendo una risorsa.

5) Defile

Anti aggro card simile a Spreading Plague nel suo chaining effect. Richiede l’attenzione da parte di entrambi i giocatori in fase di trade in una continua lotta per  garantire o negare value.

4) [Bring it On!]

Control card dal design accattivante. Viene sfruttata al meglio da chi padroneggia il concetto di resource management  e ha chiaro lo stato attuale della partita.

3) Happy Ghoul

Carta aggressiva che apre interessanti scenari al prete nell’eseguire tempo swing da early game.

2) Mindbreaker

Il  counter per eccellenza alle Hero cards avversarie. Body roccioso ed effetto che ripaga il giusto timing d’evocazione.

1) [Valeera The Hollow]

Il design più bello a parer mio dell’intera espansione. Hero power passivo ma sopratutto flessibile che lascia totale spazio di manovra al giocatore nel gestire e impiegare le proprie risorse vincendo il value game o abilitando combo in charge.


Hearthstone professional player | kabala master | groove injector






Comments

comments


Newsletter
mail us || privacy policy || 2017 Team QLASH