Dal 13 al 15 luglio seguiteci sulla nostra pagina Facebook!

11 Jul 2017

Dreamhack Valencia: stiamo arrivando!

Ormai ci siamo. Domani è il grande giorno, quello della partenza del Team QLASH alla volta del Dreamhack Valencia 2017, il terzo appuntamento internazionale per  i ragazzi guidati da Luca Pagano.

Il team al gran completo si è radunato da giorni nella nuova QLASH House veneta per discutere, testare e… lanciare improperi sul nerf alla Quest del Rogue, arrivato proprio a ridosso dell’Hearthstone Grand Prix del 13-15 luglio.

Non c’è due senza tre? No grazie!

Nelle prime due uscite al Dreamhack Austin e al Dreamhack Jonkoping, il capitano Simone ‘VKing’ Larivera ha sfiorato rispettivamente la Top 16 nel Main Event e la Top 8 nel Side Event. Direi che sono decisamente in debito con l’RNG, ha dichiarato Simone, “Spero che questa sia la volta buona”.

Secondo le classifiche di GosuGamers, Capitan VKing è nella Top 60 mondiale e nella Top 30 europea per quanto riguarda i giocatori competitivi di Hearthstone. Una Top 16 nel Main Event del Dreamhack Valencia gli farebbe certamente scalare numerose posizioni.

Team QLASH all’arrembaggio del Dreamhack Valencia

Ma anche per agli altri membri del Team QLASH la voglia di spaccare il mondo non manca. Anzi.

“Stanotte sono rimasto sveglio fino alle 5 per testare”, ci ha confessato un sonnacchioso Luca ‘Bertels’ Bertelli. “Eppure prima delle 9 ero già sveglio. Avrei voluto riposare un altro po’, ma l’adrenalina è troppa. Così mi sono rimesso subito a testare”.

Dario ‘Pool8’ Ripa è stato tra i primi ad arrivare alla QLASH House. Il suo approccio matematico e analitico ad Hearthstone prima o poi darà i suoi frutti? “Lo spero bene. Sto raccogliendo tantissimo materiale per cercare di avvicinarmi alla perfezione nelle scelte. Meno margine d’errore ho, più vantaggio posso acquisire nei confronti dei miei avversari”.

Anche se la vedete così minuta, Federica ‘MaeveDonovan’ Campana ha grinta da vendere: “Non sono soddisfatta dei miei primi due Dreamhack, anche se spesso la fortuna mi ha voltato le spalle. A Valencia voglio un grande risultato.

Ultimo, ma non ultimo, il commento di Gabriele ‘Wolcat’ Catterin: “Ho discusso molto con tanti professionisti, dopo l’ultimo Dreamhack, e anche con altri pro di altre discipline come i nostri owner Luca e Eugene Katchalov. In Spagna proverò ad avere un ‘livello di pensiero’ superiore rispetto agli avversari. Sarà ‘go big or go home’ per me”.


Seguite le avventure del Team QLASH al Dreamhack Valencia 2017

Per rimanere aggiornati su risultati, curiosità e video dalla Spagna, lasciate un mi piace alla nostra pagina Facebook!


giornalista sportivo | blogger, traduttore e web content curator di prima generazione | appassionato di poker | concertista mancato | sbustinatore folle | nerd






Comments

comments


Newsletter
home | quickmail | privacy policy | 2017 Team QLASH